Noleggio auto con conducente Sondrio- TRANSFEROK.IT -

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOLEGGIO NCC > LOMBARDIA
Auto di rappresentanza con autista Sondrio,  noleggio auto e minivan con conducente Sondrio - Ncc Sondrio


Noleggio con conducente Sondrio
Noleggio auto con conducente Sondrio

Tel: +39 0342.56.20.65
Tel: +39 0342.56.20.35
Fax: +39 0342.489.745
Cell:+39 348.33.61.609
Società: AUTOTRASPORTI RAINOLDI
Ottieni lo sconto del 5% su tutti i transfer avvisando che ci hai trovato su Transfer Ok
Sconto del 5% se quando chiami o mandi una e-mail comunichi questo codice: (transferok0000 - sconto 5%)
Servizi transfer con Auto di rappresentanza da Sondrio ai vari aeroporti del nord Italai e viceversa
Servizi di noleggio autovetture da e per qualsiasi destinazione in Italia e all’estero.
Transfer da e per aeroporti per le principali stazioni sciistiche della Valtellina e dell’Engadina.
Ncc Sondrio per servizi aziendali e di rappresentanza con autista a disposizione oraria
Noleggio auto per matrimonio e cerimonia

Disponibile Servizio taxi in Bormio
Noleggio auto con conducente Sondrio per transfer rivolti a privati e aziende verso tutte le località e verso tutti i maggiori aeroporti e porti Italiani e esteri
Il noleggio con autista viene effettuato con auto Audi dotata di tutti i confort

Trasferimenti in auto e minivan con conducente dalla stazione di Sondrio verso le località sciistiche della Val Tellina e della Svizzera.

Effettuiamo transfer Sondrio Malpensa, Sondrio Linate, Sondrio aeroporto di Bergamo e Verona.


Minivan con conducnete Sondrio
Minivan con conducnete Sondrio
SONDRIO in AUTO/MINIVAN
…un intreccio tra botteghe antiche delle stradine e moderni negozi di Galleria Campello, tra edifici medievali e barocchi e costruzioni neoclassiche e moderne, questa è Sondrio!

IL SALOTTO DEI SALOTTI  – PIAZZA CAMPELLO
“Perdersi” nelle stradine di Sondrio, che vero piacere! Girovagando nella “parte vecchia” della cittadina fino ad arrivare a… Piazza Campello! Il salotto tra i salotti! …che ospita oltre alla Chiesa collegiata San Gervasio e Protasio con il suo campanile a torre (la Torre Ligariana), anche il Palazzo Pretorio, sede del Comune. Visita obbligata al suo interno! Qui è conservato il modello di un tipico salotto antico alpino: la caratteristica “stüa”!. Interamente foderata in legno e ricca di intarsi è l’esempio del tradizionale salotto delle zone fredde ed è testimonianza della vita locale nella vallata montana!

OSSERVARE e… METTERE IN PRATICA! – IL MUSEO VALTELLINESE DI STORIA e ARTE
Dalla “stüa” alpina non possiamo non volgere lo sguardo all’ampio scorcio della cultura locale… Il Museo valtellinese di Storia e Arte! Allestito oggi nelle eleganti sale di Palazzo Sassi, un edificio storico di origine cinquecentesca, restaurato di fresco. Il Museo è giunto oggi a possedere interessanti collezioni archeologiche, una collezione di opere dal XII al XIX secolo, una Sezione di arte contemporanea, una gipsoteca e un fondo di grafica. Si è aggiunta anche una sezione di arte Sacra del museo Diocesano.
Non solo osservare, ma anche operare, e mettere in pratica! Hanno di fatto preso piede di recente anche il laboratorio di restauro, la sala didattica e la biblioteca specialistica.

UN BALUARDO INESPUGNATO – CASTEL MASEGRA
…Domina la bella Sondrio padrone del suo colle (60 metri sopra Piazza Cavour) questo poliedrico castello! Ci accoglie all'imbocco della Valmalenco e caratterizza tutto il panorama nei suoi dintorni! Unico superstite di tre castelli cittadini sopravvissuto allo smantellamento di tutte le fortificazioni valtellinesi. A seguito dei ritrovamenti (datati tra il V ed il II secolo A.C.) pervenuti dopo gli scavi atti a molteplici restauri e riqualificazioni, si presume che il colle sede del Masegra, fosse stato abitato fin dalle età più antiche. Testimonianza dei tempi che furono! Ma non solo! Infatti, oggi, la sua riqualificazione permette di godere dell’organizzazione di vari eventi, in una suggestiva cornice in viaggio nel tempo, apprezzata non solo dai turisti ma dai sondriesi stessi!
www.castellomasegra.org

SONDRIO FUORI PORTA – IL PARCO DELLE INCISIONI RUPESTRI
Grosio
A bordo delle nostre autovetture in un soffio… eccoci a… Grosio! Piccolo centro storico poco distante dalla provincia sondrina. Vietato non visitarlo! Ospita i più importanti e suggestivi monumenti di un tempo!
Il Castello Vecchio di San Faustino (X-XI secolo) con le sue vestigia domina il borgo dal suo colle! Si erge tra la valle dell’Adda e il torrente Roasco. Imponente e silenzioso ospita il Parco delle Incisioni Rupestri e con la sua Rupe Magna, una grande roccia dalla caratteristica forma a dorso di balena, ci regala ben 5000 incisioni datate IV-I millennio a.C.
A pochi passi suo gemello più contemporaneo Il Castello Nuovo Visconteo è considerato la fortezza meglio conservata nelle vallate di Sondrio.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu